Biodinamicavda

0 comments

Le 13 notti sante e il preparato dei Tre Re Magi

In questo periodo bisogna porre molta attenzione alle tredici notti sante  dal 24 dicembre al 6 gennaio e al periodo dell’Avvento che è al suo culmine.
I biodinamici usano spruzzare il 500 e il 501 il giorno 24 (al mattino il 501 e alle 14 il 500).
Questa operazione dà gli stimoli giusti per le operazioni che a volte non possiamo fare nel corso dell’anno.
Si agisce in questo modo sulle forze di qualità e di quantità preventivamente, affinchè il nostro terreno sia stimolato a procedere poi da sè. Ciò non giustifica però la pigrizia di non effettuare i trattamenti opportuni seguendo il calendario delle semine.
Questo è un periodo veramente MAGICO; importantissime le 13 notti sante ricche di significati spirituali e pratici, ma anche importante il periodo che va dal 15 gennaio al 15 febbraio per i nostri lavori di campagna. La terra è molto recettiva, pertanto approfittiamone per lavorare nella preparazione degli eventi produttivi primaverili ed estivi, anche perchè in questo lasso di tempo i lavori urgenti non ci sono ancora.
Siamo in pausa dai lavori pratici che dalla primavera all’autunno ci lasciano senza fiato (perchè non siamo in grado di rincorrere i tempi e i ritmi della natura). Approfittiamo ora del tempo che ci viene elargito, facendo serenamente la preparazione biodinamica per la nuova stagione. Ad esempio fate anche il PREPARATO DEI TRE RE di Hugo Erbe (oro, incenso e mirra) e spruzzatelo al 6 gennaio, ma preparatevi gli ingredienti fin d’ora.
Buon  lavoro e buone festività a tutti dallo staff

Leave A Comment